Lame a nastro per segatronchi: caratteristiche principali

Lame a nastro per segatronchi caratteristiche principali

Le seghe a nastro, sono uno strumento molto utile nell’ambito artigianale che permette di lavorare il legno in maniera ottimale senza grossi sforzi. Affidare infatti un lavoro del genere alla tecnologia, consente di limitare e talvolta eliminare l’errore umano o le piccole sbavature che inevitabilmente una persona può lasciare durante il taglio. Ecco che quindi questo tipo di seghe acquistano una vitale importanza.

Per quanto riguarda il funzionamento esso è molto semplice, poiché grazie a due volani che sorreggono la lama centrale, questa riesce a scorrere agilmente in maniera più o meno rapida a seconda della funzione impostata, all’interno di scanalature orizzontali. Chiaramente c’è anche un piano su cui poggiare il pezzo da tagliare. Il risultato del taglio varia a seconda non solo della velocità di scorrimento, ma anche a seconda delle lame a nastro per segatronchi (approfondisci qui https://www.crocoblade.com/lame-sega-nastro). Usandone una più stretta, essa è molto pratica e flessibile e permette di effettuare tagli delicati e dettagliati. L’unico svantaggio è la resistenza all’usura. Quanto invece ad una lama più larga, pur essendo meno precisa, è adatta a tagliare tronchi molto più massicci e soprattutto sarà decisamente più resistente all’usura.

Lame a nastro per segatronchi: particolarità delle lame

Per eseguire un’esecuzione come si deve, è bene seguire alcuni passaggi fondamentali. Il primo è la scelta della lama, che non solo può essere più o meno larga a seconda della robustezza del tronco da trattare, ma bisogna prestare attenzione anche ai dentini. A seconda del risultato che si vuole ottenere, scegliere di usare una lama con dentini più affilati e con poca distanza tra l’uno e l’altro, assicurerà tagli ben più precisi e dettagliati. Nel caso in cui si decida di optare per dentini meno affilati e più distanti, allora il taglio sarà meno preciso, ma ben più adatto per tronchi massicci.

Lame a nastro per segatronchi: preparazione della macchina

Il secondo passo da affrontare è poi quello della preparazione della macchina e la disposizione del tronco da tagliare sulla piattaforma apposita. La macchina segatronchi, come già detto, è dotata di rotaie realizzate per sopportare grossi carichi, i quali possono essere molto pericolosi da trattare. Per questo motivo, seppur affidabile, è bene recintarla ai fini di non comportare alcun rischio in caso di errore, sia esso umano o tecnologico. Obbligatoria è poi al presenza di un pulsante di interruzione forzata della macchina.

Lame a nastro per segatronchi: le modalità di lavorazione dei tronchi

I tronchi, una volta inseriti nella macchina, non verranno più toccati dal personale addetto, infatti a tutto ci penserà la lama. Una forza motrice assicura lo scorrimento della lama, che una volta programmata la modalità di taglio, assicurerà tagli ottimali, andando avanti per inerzia e ad alta velocità, anche dopo lo spegnimento della macchina. Non a caso, ogni macchina segatronchi è dotata di specifici freni aggiuntivi che riescano a frenare al momento opportuno l’inerzia della lama. Dopo la prima operazione di taglio, ci sarà una seconda sega che interverrà per completare il lavoro. È il momento dunque della lama di cui è dotata la sega circolare.

L’utilizzo di quest’ultima garantisce, sempre seguendo accuratamente tutti i criteri di sicurezza, di formare delle vere e proprie tavole di legno dalle dimensioni prefissate. Di conseguenza, siccome anch’essa molto pericolosa, l’area che circonda la sega circolare deve essere protetta e recitata, così da evitare che qualche addetto ai lavori, magari in un momento di distrazione, riesca a raggiungere la lama in azione. Quanto alla durata delle operazioni, questo dipende esclusivamente da quanta legna c’è da tagliare, dalla larghezza e lunghezza del tronco e anche dalla velocità impostata. Rispettando tutte le misure di sicurezza è possibile tagliare qualsiasi tipo di tronco, basterà scegliere la lama adatta ed il gioco è fatto!