Prenotazioni taxi Milano: consigli utili per muoversi in città

Prenotazioni taxi Milano: consigli utili per muoversi in città

Chi ha necessità di spostarsi spesso, per lavoro o per svago, sa quanto a volte sia complicato muoversi nelle grandi città. Lo stress di guidare o noleggiare un’automobile, ma anche tutte le criticità dei mezzi di trasporto, portano in molti a preferire l’utilizzo dei taxi. Per questo è importante e utile capire come funzionano le prenotazioni dei taxi a Milano. È bene parlarne per diverse ragioni. Innanzitutto perché, a differenza di altre città, le prenotazioni dei taxi a Milano funzionano diversamente.

I vantaggi dei taxi

I vantaggi del poter prenotare un taxi sono enormi, in quanto si viene trasportati dal luogo in cui si trova, precisamente alla destinazione desiderata, senza bisogno di cercare parcheggio o di dover effettuare cambi di linea dei mezzi di trasporto. I taxi sono comodissimi anche perché spesso hanno accesso a zone a traffico limitato o corsie preferenziali e consentono di ridurre i tempi di viaggio. Senza sottovalutare il vantaggio di poter trasportare anche bagagli ingombranti o di poter caricare, per le persone diversamente abili, anche la propria carrozzina. Conoscere come funzionano i taxi a Milano permette di partire sapendo già cosa fare o dove andare, senza perdere tempo a chiedere informazioni.

Consigli utili sulle prenotazioni dei taxi a Milano

La prima cosa utile da sapere per prenotare un taxi a Milano è che qui, all’ombra della Madonnina, le vetture non si fermano per strada per far salire i clienti. Non basta quindi allungare la mano quando se ne vede sopraggiungere uno libero. Bisogna procedere diversamente.

Le tariffe

L’altro aspetto importante da conoscere è quello relativo ai prezzi. Le tariffe delle prenotazioni dei taxi a Milano variano in base al giorno (feriale o festivo), la distanza percorsa e le ore d’attesa. Inoltre ci sono tariffe prestabilite (13.10€) per le partenze dagli aeroporti di Milano, ovvero Linate, Malpensa e Orio al Serio. Dalle 6 alle 21 dei giorni feriali il costo della tariffa è di 3.30€, mentre per la stessa fascia d’orario nei giorni feriali il costo è di 5.40€. A questo prezzo di partenza bisogna aggiungere 1.09€ a chilometro (che sale a 1.50€ quando si superano i 13.52€ di percorso) e, in caso di necessità, di 28.32€ per ogni ora d’attesa del tassista. Il costo a chilometro, inoltre, passa a 1.70€ quando la velocità del taxi si attesta a 50km per più di un minuto.

Come prenotare un taxi

I punti di interesse

Come in molte altre città i taxi possono essere presi presso i principali punti di interesse: aeroporti, stazioni e maggiori monumenti. Qui, negli spazi riservati, è possibile salire su un taxi ed essere portati presso qualsiasi destinazione.

Il numero di telefono

Uno dei metodi classici di prenotazione dei taxi a Milano è quello di chiamare i numeri di telefono dedicati. Questi sono i due numeri di Radio Taxi (028585 e 026767), Taxi Blu (02 4040) o il numero di Etaxi (025353). Per questo metodo di prenotazione è importante sapere che il tassametro viene avviato al momento della ricezione della chiamata, per questo il costo totale può risultare molto elevato.

Le app

Un’alternativa vantaggiosa, pratica ed estremamente comoda è quella data dalle app. Lo smartphone, anche in questo caso, diventa un prezioso alleato per le nostre necessità. Queste applicazioni sono disponibili sia per i dispositivi con sistema operativo iOS che Android e con pochi semplici click è possibile prenotare un taxi. Il vantaggio di questo tipo di soluzione è duplice: da una parte si possono localizzare i taxi più vicini (risparmiando quindi sia sulla tariffa che sui tempi di attesa), dall’altra c’è la possibilità di pagare con i sistemi di pagamento digitali, rendendo tutto estremamente più sicuro. Infine c’è da considerare anche come con le app per lo smartphone si possano accedere anche a servizi alternativi che consentono di risparmiare sulle tariffe e di usufruire comunque del medesimo servizio di trasporto.